Vai al nuovo sito web SiciliaParchi.it

mercoledì 28 ottobre 2020 • 03:08.51 Collegamento alla pagina SiciliaParchi su Facebook 
[Link esterno, apre una nuova finestra]  Collegamento al canale YouTube di SiciliaParchi 
[Link esterno, apre una nuova finestra]
Imposta Sicilia Parchi come pagina iniziale  Aggiungi Sicilia Parchi.com all'elenco dei tuoi siti preferiti
        Torna alla Home Page
Icona menù "Progetto"
Icona menù "Parchi"
Icona menù "Riserve naturali"
Icona menù "Archivio News"
Icona menù "Foto e Video"
Motore di Ricerca
Visualizza Riserve per:
ProvinciaEnte Gestore
 
Riserve naturali della provincia di Messina
Vallone Calagna
Vallone Calagna

Estensione totale: 38,50 Ha;
Riferimenti geografici: I.G.M.I. 1:25.000 ; F.: 252 II S.O.;

Questa Riserva naturale integrale, in provincia di  Messina, a Tortorici,  a 560 metri sul livello del mare, è stata istituita dalla Regione nel 2000 anche grazie alle rilevazioni di alcuni ricercatori.

Qui infatti nasce e cresce spontaneamente una pianta rara, la falsasanicola, nome scientifico Petagna saniculaefolia, relitto della flora del Terziario, che ha trovato il suo habitat naturale grazie all’incontro del clima di montagna mitigato dal Tirreno. La Petagna ha bisogno di parecchia acqua: il Vallone Calagna, con i suoi mille rivoli, riesce ad assecondare questa richiesta, grazie alle sorgenti Padirà che si riversano poi nel torrente Calagna in direzione del paese.

Tutelata dalla convenzione di Berna, la Petagna è stata riconosciuta nel 1997 dalla Regione, che tre anni dopo ha istituito la riserva integrata, cioè con particolari criteri di rigidità nel rispetto dell'ambiente. Sicilia Parchi consiglia la visita in primavera, quando i fiori della Petagna, bianchi e dalla tipica forma rotondeggiante, sono facilmente visibili.

Ricordiamo che siamo in pieno parco dei Nebrodi, fra faggete e noccioleti. Da qui si dipartono anche molti itinerari a carattere culturale. A Tortorici, città officina delle Campane, si giunge dopo un percorso di breve distanza. Da non perdere il museo Franchina.

Per via della delicatezza dell'ecosistema, l'Azienda Foreste, Ente gestore individuato con apposito decreto, subordina la visita ad una richiesta.

Come raggiungerla:
Tortorici è raggiungibile da Messina, da cui dista 103 km, attraverso il seguente itinerario: s’imbocca l’autostrada A20 (ME-PA) e si esce a Brolo (al km 72,8); da qui si raggiunge la Statale 113, tramite la bretella A30/SP143 e si prosegue verso la Statale 116 in direzione Castell’Umberto.
Poi, attraverso la provinciale 157, si percorrono 9,5 Km verso Tortorici.
Il vallone Calagna si trova  fuori dell’abitato del paese.

Informazioni:
Ufficio Provinciale Azienda Foreste di Messina, via T. Cannizzaro, 88
Distaccamento Forestale di Tortorici: 0941. 421466

Home Page • Il progetto • Mappa del sito
Accessibilità • Privacy • Credits • Links • Rassegna stampa • Contatti