Vai al nuovo sito web SiciliaParchi.it

mercoledì 28 ottobre 2020 • 04:00.38 Collegamento alla pagina SiciliaParchi su Facebook 
[Link esterno, apre una nuova finestra]  Collegamento al canale YouTube di SiciliaParchi 
[Link esterno, apre una nuova finestra]
Imposta Sicilia Parchi come pagina iniziale  Aggiungi Sicilia Parchi.com all'elenco dei tuoi siti preferiti
        Torna alla Home Page
Icona menù "Progetto"
Icona menù "Parchi"
Icona menù "Riserve naturali"
Icona menù "Archivio News"
Icona menù "Foto e Video"
Motore di Ricerca
Visualizza Riserve per:
ProvinciaEnte Gestore
 
Riserve naturali della provincia di Messina
Isola di Filicudi
Isola di Filicudi

Data dell’istituzione: 25 luglio 1997;
Estensione totale: 635,93 Ha;
Riferimenti geografici:  I.G.M.I. 1:25.000 (V); F.: 244 III N.O.;

Filicudi è "l’isola delle felci", o forse "dei fenici". E' certamente una suggestiva riserva naturale dell’arcipelago eoliano con sei centri eruttivi: i Fili di Sciacca, lo Zucco Grande, la Fossa delle Felci, il Monte Torrione, la Montagnola, e il Capo Graziano. La costa è punteggiata di numerose grotte e cavità laviche, la più conosciuta delle quali è la Grotta del Bue Marino, un tempo luogo di riproduzione della foca monaca, oggi estinta.

La riserva si caratterizza per una vegetazione tipicamente mediterranea: il corbezzolo, l'erica, il lentisco, la ginestra comune, la ginestra delle Eolie, le felci, l'euforbia arborea. Una delle caratteristiche dell'isola è il cappero, detto orchidea delle Eolie, che si arrampica sulle pareti rocciose. Presente il coniglio selvatico, e la rara lucertola delle Eolie (Podarcis raffonei cucchiarai).

Filicudi è interessata dal transito di alcuni migratori: anatre, oche, aironi rossi e cinerini, fenicotteri, gabbiani, il falco della Regina. Uno dei luoghi privilegiati di nidificazione del falco della regina (inserito nella lista rossa di specie in via di estinzione) è lo scoglio detto della Canna, alto 70 m, dove vive anche la lucertola endemica delle Eolie. La fauna ittica annovera le cernie, le ricciole e le aragoste, che si muovono indisturbate in praterie di di gorgonie, fra corallo nero e rosso

Ente gestore della Riserva è l'Azienda Foreste.

Come raggiungerla:
Filicudi è raggiungibile con nave ed aliscafo con partenza da Milazzo e Palermo.

Per informazioni:
Siremar: www.siremar.gestelnet.it; agenzie di: Milazzo, tel. 090-9221812; fax 090-9283243; Filicudi, tel./fax 090-9889960 e Palermo, tel. 091-582403; Snav, agenzie di: Milazzo, tel. 090-9284509 e Filicudi, tel. 090-9844152; Società Eolie di navigazione, Corso Vittorio Emanuele n.247, 98055 – Lipari – tel. 090-9812055.

Per informazioni e visite Ufficio Provinciale Azienda Foreste di Messina, via T. Cannizzaro, 88
tel. 090.662820. Distaccamento forestale di Lipari, tel. 090.9880547

Home Page • Il progetto • Mappa del sito
Accessibilità • Privacy • Credits • Links • Rassegna stampa • Contatti