Vai al nuovo sito web SiciliaParchi.it

giovedì 20 giugno 2024 • 10:38.52 Collegamento alla pagina SiciliaParchi su Facebook 
[Link esterno, apre una nuova finestra]  Collegamento al canale YouTube di SiciliaParchi 
[Link esterno, apre una nuova finestra]
Imposta Sicilia Parchi come pagina iniziale  Aggiungi Sicilia Parchi.com all'elenco dei tuoi siti preferiti
        Torna alla Home Page
Icona menù "Progetto"
Icona menù "Parchi"
Icona menù "Riserve naturali"
Icona menù "Archivio News"
Icona menù "Foto e Video"
Motore di Ricerca
Archivio Speciali 
 
Le Rocche del Crasto
Le Rocche del Crasto Da Tortorici, città delle campane, si sale verso Galati, quindi per Longi: da qui si diparte il bivio per Portella Gazzana, punto di escursione privilegiato per la visita alle Rocche del Crasto (1315 m slm), formazioni rocciose calcaree di era Mesozoica,
(foto a destra)
splendido paesaggio di pietraie scandite da una fitta vegetazione di euforbia, ginestra e orchidee selvatiche.

Grifoni e sparvieri Le rocche sono frequentate da poiane, gheppi grifoni e falchi.
Ma sono soprattutto gli sparvieri
(foto a sinistra)
qui, a catturare la nostra attenzione.

Recentemente reintrodotti dall'Ente Parco, hanno trovato nelle aspre fessure rocciose il loro habitat naturale, tanto da arrivare a nidificarvi con successo.

 
Vai allo speciale: Sapori dei Parchi. A cura di Vincenzo Raneri

Home Page • Il progetto • Mappa del sito
Accessibilità • Privacy • Credits • Links • Rassegna stampa • Contatti