sabato 20 luglio 2019 • 23:56.09 Collegamento alla pagina SiciliaParchi su Facebook 
[Link esterno, apre una nuova finestra]  Collegamento al canale YouTube di SiciliaParchi 
[Link esterno, apre una nuova finestra]
Imposta Sicilia Parchi come pagina iniziale  Aggiungi Sicilia Parchi.com all'elenco dei tuoi siti preferiti
        Torna alla Home Page
Icona menù "Progetto"
Icona menù "Parchi"
Icona menù "Riserve naturali"
Icona menù "Archivio News"
Icona menù "Foto e Video"
Motore di Ricerca
Archivio Speciali 
 
Lago Tre Arie
Lago Tre Arie (foto: Fabrizio Raneri) [click per ingrandire l'immagine] E’ uno specchio d‘acqua formatosi in seguito ad una frana e, con i suoi 1500 m. s.l.m., è il lago più alto della Sicilia.

Ha una superficie che varia, col mutare delle stagioni, da un minimo di 7 ettari ad un massimo di 11, quasi 2 chilometri ed una portata di circa 200 mila metri cubi.

L'altitudine gli attribuisce caratteristiche del tutto particolari.
D’inverno si copre di ghiaccio ma in tutti gli altri periodi dell’anno pullula di vita.

  La Flora  


Tra le rocce che circondano il lago cresce spontaneamente l’agrifoglio.
Sui Nebrodi e sulle Madonie è un arbusto abbastanza diffuso, con molti esemplari centenari.
In prossimità del lago, nelle collinette, è molto diffusa la Xerofila e numerose specie di composite quali Cicoria, Costolina levigata e la Prataiola.

  La Fauna  


Alcuni esemplari del cavallo Sanfratellano al pascolo [click per ingrandire l'immagine] L’avifauna è ricca di numerose specie migratorie, nidificanti e stazionarie.

Morette, Fischioni, Marzaiole e Codoni stanziano per lunghi periodi.
Particolare la presenza di specie ittiofaghe, come Cicogne bianche e nere e Cormorani.
I cambiamenti climatici stanno gradualmente modificando gli scenari faunistici con la presenza di specie che si sono acclimatate.

Di recente è stato avvistato il Gabbiano Reale attratto dalla presenza di Carpe e Tinche, che attraggono anche numerosi altri uccelli.
Nel corso della primavera e d’estate, i pascoli ricoprono le aree circostanti al lago per attingere dalle sua acque. In questo periodo è possibile avvistare il cavallo Sanfratellano.

Collegamento alla pagina con l'elenco completo dei laghi di Sicilia
Home Page • Il progetto • Mappa del sito
Accessibilità • Privacy • Credits • Links • Rassegna stampa • Contatti