martedì 19 marzo 2019 • 08:50.19 Collegamento alla pagina SiciliaParchi su Facebook 
[Link esterno, apre una nuova finestra]  Collegamento al canale YouTube di SiciliaParchi 
[Link esterno, apre una nuova finestra]
Imposta Sicilia Parchi come pagina iniziale  Aggiungi Sicilia Parchi.com all'elenco dei tuoi siti preferiti
        Torna alla Home Page
Icona menù "Progetto"
Icona menù "Parchi"
Icona menù "Riserve naturali"
Icona menù "Archivio News"
Icona menù "Foto e Video"
Motore di Ricerca
Archivio Speciali 
 
La Riserva
• Speciale
"Riserva Capogallo"
# Rilievo carbonatico del Mesozoico (225 milioni di anni fa) Capogallo è un rilievo carsico ricco di cavità, fra cui la Fossa del Gallo, la Grotta Perciata, la Grotta dei Caprari, quella delle Vitelle, la Grotta Regina e la Grotta Caramula.

La grotta Impisu, a Sferracavallo rivela tracce preistoriche, fra cui quelle di animali estinti come il cervo e l'ippopotamo.
In una grotta di Monte Gallo, i ritrovamenti paleontologici hanno restituito tracce dell'elefante nano vissuto tra 230.000 e 170.000 anni fa (Era Quaternaria, Epoca del Pleistocene medio): in piena glaciazione Riss (la penultima).
Era un elefante di piccola taglia, vissuto sia in Sicilia che a Malta di cui non si conoscono le origini.

Monte Gallo si affaccia sul mare: oggi prateria ad ampelodesma, un tempo era coltivato ad olivo e carrubo.
La zona nord-orientale del monte è la più arida e con rocce affioranti, mentre l'occidentale si presenta con un rimboschimento a pini e cipressi, misto a specie tipiche dell'area mediterranea.

 
  Scarica il video dell'eruzione 2004 Guarda il video

Nome file: capogallo.wmv
Dimensione: 3.8Mb
Durata: 1,28 minuti

Per scaricare il video:
click con il tasto destro sul link qui di sopra, click su "Salva oggetto con nome", quindi salvare il file, anche cambiando il nome, sul computer.
Home Page • Il progetto • Mappa del sito
Accessibilità • Privacy • Credits • Links • Rassegna stampa • Contatti