Comunita' Forestali sostenibili
giovedì 27 aprile 2017 • 09:07.46 Collegamento alla pagina SiciliaParchi su Facebook 
[Link esterno, apre una nuova finestra]  Collegamento al canale YouTube di SiciliaParchi 
[Link esterno, apre una nuova finestra]
Imposta Sicilia Parchi come pagina iniziale  Aggiungi Sicilia Parchi.com all'elenco dei tuoi siti preferiti
        Torna alla Home Page
Icona menù "Progetto"
Icona menù "Parchi"
Icona menù "Riserve naturali"
Icona menù "Archivio News"
Icona menù "Foto e Video"
Motore di Ricerca
 
Vai allo speciale: Sapori dei Parchi. A cura di Vincenzo Raneri

Vai all'archivio fotografico e video

iniziative
Torna indietro |  Stampa Articolo |  Archivio 
Comunita' Forestali sostenibili

Foto: Comunita' Forestali sostenibili

C'è anche Arpa Sicilia, accanto al Comune di Longi e l'Università degli Studi di Palermo, fra i soggetti premiati nel corso dell'edizione 2016 del "Premio comunità forestali sostenibili", ideato e promosso da Legambiente e PEFC per valorizzare le buone pratiche di gestione territoriale e forestale delle aree interne attraverso la valutazione dei migliori progetti di sviluppo presentati in Italia.

In particolare il progetto di certificazione del "Bosco soprano" di Longi, comune del Parco dei Nebrodi, ha ottenuto la menzione speciale. L'attività di progettazione è stata portata avanti dal comune messinese attraverso una iniziativa congiunta con Arpa Sicilia e Dipartimento di Scienze Agrarie e forestali dell'Università di Palermo.

Nel progetto vengono messe a valore le potenzialità del luogo, già sede di un Parco Avventura e di intense attività escursionistiche, associandole alle possibilità di sfruttamento, anche economico, del patrimonio boschivo e del sottobosco. Il tutto dentro un contesto di certificazione che oltre a garantire un corretto uso delle risorse ne potenzia le possibilità di successo.

L'iniziativa ha coinvolto tirocinanti universitari e dipendenti pubblici al fine di portare la gestione forestale, ed in particolare i percorsi di certificazione, all'attenzione degli stakeholder. Tale iniziativa di progettazione territoriale, come conferma l'Organizzazione, risulta essere la prima del genere mai attuata in Sicilia.

Le motivazioni sono state rese note il 27 settembre nel corso di una cerimonia tenutasi presso il l'Ufficio Relazioni con il Pubblico del Corpo Forestale dello Stato in Roma.

La "certificazione della gestione forestale", nelle sue varie forme ( PEFC o FSC), rappresenta il cuore dell'ipotesi di sviluppo del progetto premiato e consiste in una procedura di verifica riconosciuta e collaudata che conduce all'emissione, da parte di un organismo indipendente, di un certificato che attesta che le forme di gestione boschiva rispondono a determinati requisiti di "sostenibilità".

La Sicilia possiede un patrimonio boschivo di oltre 500.000 Ha che però, al momento, è quasi del tutto privo di adeguati sistemi di certificazioni.

Il progetto condotto con il Comune di Longi e il Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali rappresenta un primo passo per una inversione di tendenza che l'ARPA vuole stimolare. A tal fine, oltre al sostegno di progetti specifici come quello premiato da Legambiente, l'Agenzia ha allestito un' apposita sezione nel proprio sito istituzionale dove sono riportate tutte le informazioni e la documentazione di riferimento, unitamente ad una guida semplificata all’accesso alle certificazioni  

 
Vai allo speciale: Le riserve siciliane

Speciale dedicato all'Azienda Regionale Foreste Demaniali

Vai allo speciale: Parco Fluviale dell'Alcantara - Gli atti di Aquafest 2007

Home Page • Il progetto • Mappa del sito
Accessibilità • Privacy • Credits • Links • Rassegna stampa • Contatti