lunedì 10 dicembre 2018 • 20:16.50 Collegamento alla pagina SiciliaParchi su Facebook 
[Link esterno, apre una nuova finestra]  Collegamento al canale YouTube di SiciliaParchi 
[Link esterno, apre una nuova finestra]
Imposta Sicilia Parchi come pagina iniziale  Aggiungi Sicilia Parchi.com all'elenco dei tuoi siti preferiti
        Torna alla Home Page
Icona menù "Progetto"
Icona menù "Parchi"
Icona menù "Riserve naturali"
Icona menù "Archivio News"
Icona menù "Foto e Video"
Motore di Ricerca
Archivio Speciali 
 
Link al sito della Provincia Regionale di Palermo
[Sito esterno, apre una nuova finestra]
Gonfalone della
Provincia Regionale
di Palermo
L'energia alternativa
Panorama di Palermo 
[click per ingrandire l'immagine] La Provincia di Palermo, insieme ad altri otto Enti locali, per migliorare il rendimento energetico nel settore dell’edilizia scolastica e promuovere, nello stesso tempo, il risparmio di energia grazie all’utilizzo di strumenti integrati.

Il progetto si chiama “Educa Rue” ed è cofinanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma Energia Intelligente in Europa.
Fianco a fianco le Province di Palermo, Potenza, Rieti e Perugia, con le inglesi Energy Solution North West London, Essex Energy Efficiency Advice Centre ltd e Ryedale Energy Conservation Group, con la spagnola Associaciòn Aragonesa e Entidades Locales e la municipalità di Prenzlau in Germania.
L’idea di partenza è quella di sviluppare un modello d’intervento su edifici scolastici che sono di proprietà delle Province che partecipano all’iniziativa, per renderli completi dal punto di vista energetico.

Pianta di fico d'India tipica del territorio Siciliano 
[click per ingrandire l'immagine] Questo processo sarà poi testato per provare la sua efficacia e i risultati saranno estesi ad altre tipologie di edificio (edifici comunali, uffici) al fine di creare un modello di immobile all’avanguardia che sia di riferimento per i progettisti e i responsabili locali.
A Palermo e provincia sono cinque le scuole coinvolte nel programma e nelle quali è già in corso il monitoraggio per individuare gli ambiti nei quali intervenire per sfruttare al meglio l’energia: il liceo scientifico Cannizzaro, gli istituti tecnici Maiorana e Rutelli, il classico Umberto I e l’Ipsia Corbino di Partinico. Il progetto è suddiviso in varie fasi, che vanno, appunto, dall’individuazione degli edifici da sottoporre a test, alla qualificazione di tecnici certificatori; dallo studio delle normative in materia, allo sviluppo di un piano di efficienza energetica che coinvolga gli insegnanti, gli studenti e le loro famiglie.

Uno degli scopi fondamentali di Educa-Rue, infatti, è proprio quello di aumentare, attraverso un adeguato processo educativo, la consapevolezza dei cittadini rispetto all’importanza dell’efficienza energetica.
La Provincia continua così il percorso già avviato per la promozione dell’utilizzo di fonti di energia rinnovabili in quarantacinque scuole superiori della città dove sono stati installati gli impianti solari termici e in otto anche quelli fotovoltaici.
Si sta pensando adesso a formare il personale interno in primo luogo e poi docenti e studenti, ai quali sarà spiegato quali sono le buone pratiche per evitare sprechi di energia nel rispetto ambientale.

Pale Eoliche in provincia di Palermo 
[click per ingrandire l'immagine]Considerato l’elevato consumo di energia degli edifici e la grande potenzialità di risparmio energetico che invece esiste - dice l’assessore all’Ambiente, Vito Di Marco - abbiamo deciso di impegnarci affinché questo progetto ci consenta di raggiungere un miglioramento nell’efficienza energetica degli immobili di nostra proprietà, eliminando gli sprechi e rendendo ciascun edificio energeticamente completo e all’avanguardia”.

In particolare, l’obiettivo specifico del progetto è quello di accelerare l’attuazione della direttiva Europea sull’efficienza energetica negli edifici degli stati membri e di garantire la sua operatività all’interno delle varie legislazioni nazionali e locali di riferimento.

La Provincia regionale di Palermo, nello specifico, avrà anche un ruolo di coordinamento nel monitoraggio e nella valutazione complessiva delle attività svolte da tutti i partner e nella comunicazione dei risultati ottenuti.

Per Informazioni:
Provincia Regionale di Palermo
L'Ufficio per le Relazioni con il Pubblico
Palazzo Comitini, Via Maqueda, 102 - 90134, Palermo
Telefono: 091/6628450 - 6628920
Fax: 091/6628419
e-mail: urp@provincia.palermo.it

Cefalà Diana
[Guarda il video]
Guarda il Video: Cefalà Diana

Ustica, fascino nero
[Guarda il video]
Guarda il Video: Ustica, fascino nero

Ustica, paradiso da amare
[Guarda la videonotizia]
Videonotizia: Ustica, paradiso da amare

Serre di Ciminna
[Guarda il video]
Guarda il Video: Serre di Ciminna

Home Page • Il progetto • Mappa del sito
Accessibilità • Privacy • Credits • Links • Rassegna stampa • Contatti